CIRCOLO NAUTICO  ALBA ADRIATICA
 
Associazione Sportiva Dilettantistica

 

                                                                 LORO USO 

3.1 – Spazio interno la recinzione
Gli spazi interni la recinzione vanno rispettati e tenuti in ordine. Sarà consentito ai soci, l’accesso con cicli e motocicli che dovranno essere parcheggiati esclusivamente negli appositi spazi.  Gli automezzi che per necessità dovranno accedere all’interno la recinzione, dovranno essere preventivamente autorizzati dal Presidente o da un responsabile delegato.
 

3.2. Sede principale e locale multiuso.
E’ il locale destinato a riunioni, incontri, manifestazioni, assemblee ed attività didattiche e culturali.  Può essere concesso in uso a Soci, che ne facciano richiesta al Consiglio Direttivo, dietro pagamento di un corrispettivo fissato dallo stesso a titolo di rimborso-spese. È un locale di rappresentanza e deve essere cura dei Soci tenerlo quanto più possibile in ordine.
 

3.3 – Sede amministrativa o segreteria
Locale adibito alle riunioni del Consiglio Direttivo, di Comitati, Commissioni e Gruppi di lavoro. Contiene l'archivio dell'Associazione, attrezzature e macchine da ufficio. L’accesso alla segreteria è riservato esclusivamente ai componenti del Consiglio Direttivo o persone autorizzate, al fine di garantire la riservatezza dei dati e la tutela della privacy dei Soci.  

3.4– Locale magazzino
Viene utilizzato per il rimessaggio delle attrezzature delle imbarcazioni del Circolo. E’ attrezzato di un angolo-officina  con banco da lavoro, cassetta degli attrezzi ed utensili motorizzati, a disposizione dei Soci per piccole riparazioni. Gli attrezzi sono depositati nel locale magazzino. L’ uso di tale locale e degli attrezzi ivi depositati possono essere messi a disposizione dei soci che ne faranno richiesta al Consiglio Direttivo o al responsabile del patrimonio sotto la loro personale responsabilità, sia per eventuali danneggiamenti che per perdite.  Nessuna responsabilità potrà essere addebitata, imputata al Consiglio Direttivo o al Circolo per eventuali danni a cose o persone in conseguenza del loro uso. Le attrezzature veliche dei Soci potranno essere rimessate (previa autorizzazione del responsabile del Patrimonio) nel locale magazzino compatibilmente con lo spazio o nelle strutture esterne all’edificio centrale con l’obbligo di contrassegnare le stesse. Ogni Socio, condividendo e accettando il presente regolamento di fatto esonererà da ogni e qualsiasi responsabilità il Circolo a fronte di  eventuali ammanchi o danneggiamenti ricevuti.
 

3.5 - Locale spogliatoio.
È a disposizione dei Soci per tenervi i capi tecnici e di abbigliamento. Va tenuto ordinato e pulito quanto più possibile. Il Circolo non è in nessun modo responsabile per oggetti mancanti nel locale spogliatoio sia nella parte comune che negli armadietti o nei box.

3.6 - Bagni e docce
Tutti i frequentatori sono tenuti al rispetto, all'igiene e al decoro di questi locali condivisi da tutti. Nel periodo estivo i soci si serviranno esclusivamente delle docce esterne, riservando l’uso di quelle interne ai periodi freddi dell’anno a ospiti e soci partecipanti a manifestazioni e a casi particolari debitamente autorizzati.  

3.7 – Locale cucina
Il locale ricreativo  sarà utilizzato principalmente per fini sociali ed istituzionali – manifestazioni sportive e ricreative. I Soci ,in particolare durante la stagione estiva, dovranno attenersi ad un decalogo approvato dal Consiglio Direttivo.



        indietro                                                         avanti   

 

Pagina 2